Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa X domenica dopo Pentecoste: 1Re 7,51-8,14; Salmo 28; 2Corinzi 6,14-7,1; Matteo 21,12-16

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa X domenica dopo Pentecoste: 1Re 7,51-8,14; Salmo 28; 2Corinzi 6,14-7,1; Matteo 21,12-16


Preghiamo insieme e diciamo: Tu compi meraviglie per noi, Signore!

Signore Dio, Gesù ci invita a venire davanti a te, nella casa della preghiera, lasciando ogni pretesa di mercanteggiare con te.
Il tuo Spirito ci aiuti a comprendere la gratuità dell’amore,
per costruire una Chiesa aperta a tutti gli umani, anche al diverso e allo straniero.
Preghiamo: Tu compi meraviglie per noi, Signore!

Signore Dio, ancora una volta Gesù ci invita ad essere come bambini
per lodarti in modo vero e sincero.
Il tuo Spirito ci aiuti a purificare il nostro cuore da ogni rancore e risentimento,
perché la nostra preghiera possa salire, per davvero, sino a te.
Preghiamo: Tu compi meraviglie per noi, Signore!

Signore Dio, spesso siamo vittime di una ritualità esteriore,
di rapporti falsi e pretenziosi con i fratelli.
Il tuo Spirito ci aiuti a costruire comunità cristiane
che diventino luoghi di amore e perdono, di fraternità e pace.
Preghiamo: Tu compi meraviglie per noi, Signore!

Signore Dio, a volte anche noi, come i sapienti del tempio,
ci sdegniamo nell’ascoltare la voce dei piccoli e dei poveri del mondo.
Il tuo Spirito ci aiuti ad unire sempre la nostra voce alla loro voce,
soprattutto quando domandano giustizia e solidarietà,
quando i grandi del mondo non li ascoltano e non li considerano.
Preghiamo: Tu compi meraviglie per noi, Signore!

Signore Dio, la vita ci costringe spesso a comprare e vendere,
a fare dell’economia e del mercato la ragione più profonda del nostro vivere.
Il tuo Spirito ci aiuti a sgominare in noi la tentazione
della ricchezza e dell’accumulo dei beni;
ci guidi sulla strade di una più vera condivisione e solidarietà.
Preghiamo: Tu compi meraviglie per noi, Signore!