Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa VI Domenica dopo il martirio di San Giovanni

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa VI Domenica dopo il martirio di San Giovanni


Preghiamo insieme e diciamo: Dona la tua benedizione, Signore!

Signore Dio, risuona nel cuore l’invito del profeta: Non temere!
Il tuo Spirito doni alla Chiesa la capacità di avere coraggio
anche nei momenti più bui e difficili.
Le doni la gioia di saperti vicino: nella mensa della Parola proclamata,
e nella mensa del Pane spezzato per ogni moltitudine.
Ti preghiamo: Fa’ splendere il tuo volto, Signore!

Signore Dio, tu ci vuoi senza avarizia, nella contentezza di ciò che abbiamo.
Il tuo Spirito sostenga le comunità cristiane,
immerse nelle seduzioni mondane di ricchezza e compromesso,
nel ricercare stili di vita sempre nuovi, di sobrietà e condivisione.
Ti preghiamo: Fa’ splendere il tuo volto, Signore!

Signore Dio, tu ci chiedi di praticare l’ospitalità e l’accoglienza.
Il tuo Spirito ci insegni a dare ragione della speranza che è in noi
liberandoci da chiusure e pregiudizi
che ci rendono sterili e incapaci di seminare fiducia e disponibilità.
Ti preghiamo: Fa’ splendere il tuo volto, Signore!

Signore Dio, l’apostolo invita ad imitare la fede
di chi annuncia la parola di Dio.
Il tuo Spirito irrompa nella vita di tutti i battezzati:
possano proclamare la tua Parola
con una vita nella quale traspaia la fede e la gioia di chi spera in te.
Ti preghiamo: Fa’ splendere il tuo volto, Signore!

Signore Dio, i giusti, i piccoli e i testimoni
sono, oggi, la tua presenza nel mondo.
Il tuo Spirito ci doni di condividere i cammini degli uomini e delle donne che,
nella piccolezza e nella fiducia,
si impegnano nel lottare contro le arroganze e le divisioni.
Ti preghiamo: Fa’ splendere il tuo volto, Signore!

error: Content is protected !!