Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa V Domenica di Quaresima

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa V Domenica di Quaresima


Preghiamo insieme e diciamo: Tu sei nostra vita, Signore!

Signore Dio, contemplando il mistero di Gesù,
noi scopriamo la sua amicizia e l’intensità dei suoi affetti umani.
Libera la tua Chiesa dalla paura dell’emozione e dal gelo dell’istituzione.
Donale la tenerezza e la profondità della tua sollecitudine.
Ti preghiamo: Tu sei, nostra vita, Signore!

Signore Dio, contemplando il pianto Gesù alla tomba dell’amico,
noi oggi comprendiamo il tuo pianto per gli uomini e le donne
morti cercando vie per la dignità e libertà;
il tuo pianto per i bambini straziati, per le donne violate, per gli innocenti uccisi.
Liberaci dai nostri egoismi e dalle nostre indifferenze.
Ti preghiamo: Tu sei, nostra vita, Signore!

Signore Dio, contemplando Gesù che parla di vita e compie gesti di risurrezione
chiediamo di donarci la tua stessa passione
per la vita di ogni donna e di ogni uomo.
Rendici capaci di onorare la vita non solo a parole,
ma con i gesti e la fatica del quotidiano.
Ti preghiamo: Tu sei, nostra vita, Signore!

Signore Dio, contemplando Gesù che mette a repentaglio la vita per i suoi amici,
chiediamo che il tuo Spirito ci suggerisca scelte
dettate dalla ricerca del bene comune e non da interesse personale o di gruppo.
Ti preghiamo: Tu sei, nostra vita, Signore!

Signore Dio, guarda con amore questa nostra terra: le tombe chiuse, i cuori chiusi, le situazioni chiuse, i dialoghi chiusi. La tua Parola apra i nostri cuori e ci aiuti ad infondere speranza anche davanti allo strapotere della morte.
Ti preghiamo: Tu sei, nostra vita, Signore!