Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa tredicesima Domenica dopo Pentecoste

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa tredicesima Domenica dopo Pentecoste


Preghiamo insieme e diciamo: Donaci una fede grande, Signore!

Signore Dio, noi contempliamo la fede del centurione pagano,
che non chiede qualcosa per sé, ma per un suo servo.
Dilata il nostro cuore alla sollecitudine per chi soffre,
all’attenzione ai più piccoli e ai più poveri, ai più dimenticati.
Preghiamo: Donaci una fede grande, Signore!

Signore Dio, noi contempliamo l’attenzione di Gesù per un pagano, un lontano.
Donaci capacità di ascolto di chi consideriamo diverso e estraneo.
Aiutaci a porci in dialogo con ogni realtà vivente,
per essere veri discepoli del Vangelo.
Preghiamo: Donaci una fede grande, Signore!

Signore Dio, noi contempliamo Gesù
che si pone in cammino verso una casa pagana.
Dona alla tua Chiesa di essere davvero un popolo in cammino,
donale di non inventare mai confini che fermino il viaggio del Vangelo,
aiutala ad abbattere sempre ogni muro di separazione..
Preghiamo: Donaci una fede grande, Signore!

Signore Dio, noi contempliamo il pagano che supplica il Messia ebraico.
Noi ti affidiamo tutti i fratelli e le sorelle che non hanno la luce della fede
e i cristiani che dubitano nella verità del Vangelo.
Aiutaci a donare una testimonianza coerente della tua Parola,
che aiuti dolcemente il loro cammino.
Preghiamo: Donaci una fede grande, Signore!

Signore Dio, noi contempliamo gli anziani dei Giudei
che intercedono per lo straniero.
Noi ti affidiamo i nostri fratelli e sorelle maggiori,
il popolo ebraico della Prima Alleanza.
Aiutali a custodire ed esprimere sempre l’attesa della salvezza,
e ad esserne, per noi, segno e richiamo.
Preghiamo: Donaci una fede grande, Signore!