Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa settima Domenica di Pasqua

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa settima Domenica di Pasqua


Preghiamo insieme e diciamo: Consacraci nella verità, Signore!

Signore Dio, Gesù tuo Figlio, ha pregato perché tutti siamo custoditi nel tuo nome.
Lo Spirito che attendiamo continui ad inquietarci
perché non restiamo custodi di ciò che è decrepito e consumato,
ma diventiamo inventori e costruttori della terra nuova,
dove abitano pace e giustizia.

Preghiamo: Consacraci nella verità, Signore!

Signore Dio, il desiderio di Gesù è che nessuno vada perduto.
Lo Spirito che attendiamo ci aiuti a non dimenticare l’impegno
di custodire tutti gli uomini e le donne della terra.
Ci aiuti a costruire pace, difendere ogni libertà e chiedere giustizia,
soprattutto per i poveri e piccoli che non riescono a far udire la propria voce ai potenti della terra.
Preghiamo: Consacraci nella verità, Signore!

Signore Dio, Gesù tuo Figlio, ha pregato per la pienezza della gioia vera.
Lo Spirito che attendiamo ci guidi alla gioia della carità fraterna.
Faccia tacere in noi le voci delle false gioie del mondo l’ambizione,
la ricerca del prestigio, l’orgoglio terreno.
Sia glorificato il tuo nome, non il nostro, sulla terra.
Preghiamo: Consacraci nella verità, Signore!

Signore Dio, Gesù tuo Figlio ci ha mandati nel mondo
Lo Spirito che attendiamo ci doni occhi nuovi,
che sappiano riconoscere, tra le fatiche della nostra storia,
la tua presenza, la tua provvidenza, la tua bontà.
Preghiamo: Consacraci nella verità, Signore!

Signore Dio, Gesù tuo Figlio ci ha consacrati nella tua verità
Lo Spirito che attendiamo ci consacri nel tuo amore perché
le confessioni cristiane giungano alla piena comunione tra loro,
realizzando così il comando dell’amore, nell’unica verità che Gesù ci ha dato.
Preghiamo: Consacraci nella verità, Signore!