Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa seconda Domenica di Quaresima

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa seconda Domenica di Quaresima


Preghiamo insieme e diciamo: Donaci l’acqua viva, Signore!

Ti affidiamo, Signore, la Chiesa. Il tuo Spirito la renda sempre più attenta a chi si è allontanato dalla pratica della fede ed ora attende sguardi di misericordia e parole di fiducia e di incoraggiamento.
Ti preghiamo: Donaci l’acqua viva, Signore!

Ti affidiamo, Signore, la nostra comunità, che chiami a dissetarsi al pozzo della Parola. Il tuo Spirito l’aiuti a donare a tutti una gioiosa testimonianza di fede
perché il mondo possa sapere che il Cristo è veramente il Salvatore.
Ti preghiamo: Donaci l’acqua viva, Signore!

Ti affidiamo, Signore, tutti gli uomini e le donne che ti cercano con cuore sincero.
Ti affidiamo chi scopre mancanza di verità nella propria vita, chi vive nel disagio di errori commessi o di strade sbagliate intraprese nel passato.
Ti preghiamo: Donaci l’acqua viva, Signore!

Ti affidiamo, Signore, tutti gli adoratori «in spirito e verità». Il tuo Spirito conduca cristiani, ebrei e musulmani verso un dialogo vero, in grado di costruire vie di riconciliazione e di pace là dove si sperimentano solo odio e contrasto.
Ti preghiamo: Donaci l’acqua viva, Signore!

Ti affidiamo, Signore, le nostre famiglie. Il tuo Spirito aiuti a creare relazioni personali sempre più autentiche e fondate sul reciproco amore, per condividere e affrontare insieme le gioie e le sofferenze della vita.
Ti preghiamo: Donaci l’acqua viva, Signore!