Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa seconda Domenica di Avvento

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa seconda Domenica di Avvento


Preghiamo insieme e diciamo: Venga il tuo Regno, Signore!

 

Ti affidiamo, Signore, la Chiesa,

albero chiamato a dare buon frutto nell’obbedienza al tuo amore.

Il tuo Spirito la sostenga nel santificare la vita dell’umanità:

perché ogni gesto ed ogni pensiero umano

possano diventare un’offerta gradita a Dio.

Preghiamo: Venga il tuo Regno, Signore!

 

Ti affidiamo, Signore, i profeti del nostro tempo:

uomini e donne che gridano nei nostri deserti e preparano la via del Signore.

Il tuo Spirito li aiuti ad essere sempre in ascolto della tua Parola,

nemici di ogni rispetto umano

e capaci di testimoniare il tuo amore che salva.

Preghiamo: Venga il tuo Regno, Signore!

 

Ti affidiamo, Signore, gli esperti della giustizia:

il tuo Spirito li aiuti a portare sempre nel cuore una legge di verità

e a non temere l’insulto e l’arroganza degli uomini.

Il loro operare crei una giustizia che duri per sempre

e sia salvezza e verità, di generazione in generazione.

Preghiamo: Venga il tuo Regno, Signore!

 

Ti affidiamo, Signore, i missionari e le missionarie

chiamati a predicare in tutto il mondo il vangelo di Cristo.

Il tuo Spirito li sostenga nel vincere ogni tentazione di costruire

sul proprio fondamento,

e li renda autentici testimoni del vero fondamento: Gesù, tuo Figlio.

Preghiamo: Venga il tuo Regno, Signore!

 

Ti affidiamo, Signore, le città di tutta la terra.

Il tuo Spirito, al di là di ogni cultura e religione,

possa guidare i loro abitanti nella verità del tuo amore.

Possano costruire luoghi di sempre più pacifica convivenza,

di autentica lode alla vita e di reciproco rispetto e attenzione.

Preghiamo: Venga il tuo Regno, Signore!

error: Content is protected !!