Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa quinta Domenica di Pasqua

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa quinta Domenica di Pasqua


Preghiamo insieme e diciamo: Noi ti lodiamo, Dio dell’universo!

Signore Dio, è facile accogliere i tuoi comandamenti, ma spesso è gravoso osservarli in verità e giustizia. Raggiungici sempre con il tuo Spirito d’amore,
amaci sempre con il tuo amore di Padre, manifestaci la pienezza della vita, che è il Figlio Gesù.
Preghiamo: Noi ti lodiamo, Dio dell’universo!

Signore Dio, tu non fai preferenza di persone, e accogli chi ti teme e pratica la giustizia, a qualunque nazione appartenga. Rendici capaci di costruire ponti d’amicizia tra i popoli. Benedici coloro che, al di là di ogni appartenenza, lavorano per la pace, la libertà, la giustizia.
Preghiamo: Noi ti lodiamo, Dio dell’universo!

Signore Dio, con lo stesso stupore dei tuoi discepoli, anche noi scopriamo l’effusione del dono dello Spirito Santo, nella quotidianità dell’esistenza umana. Aiutaci a porci sempre in ascolto dello Spirito, perché il nostro cuore, rinvigorito dall’amore, renda nuovo ciò sembra apparire vecchio e spento.
Preghiamo: Noi ti lodiamo, Dio dell’universo!

Signore Dio, sei tu che susciti in noi il volere e l’operare secondo il tuo disegno d’amore. Dona trasparenza, autenticità e pace ai nostri rapporti umani.Libera le nostre relazioni da ogni forma di soffocamento, di possesso, di predominio.
Preghiamo: Noi ti lodiamo, Dio dell’universo!

Signore Dio, Gesù ci insegna a non ascoltare le nostre parole, ma ad ascoltare quella del Padre che lo ha mandato Libera la nostra Comunità, e tutta la Chiesa, alla tentazione del rumore e delle vuote parole. Rendile spazio accogliente per tutti coloro che, interrogandosi sul mistero, attendono l’annuncio della Parola di vita e di verità. Preghiamo: Noi ti lodiamo, Dio dell’universo!

error: Content is protected !!