Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa Quarta Domenica dopo Pentecoste

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa Quarta Domenica dopo Pentecoste


Preghiamo insieme e diciamo: Donaci fede vera, Signore!

Signore Dio, tu non gradisci chi parla della alleanza con te,
ma poi si getta alle spalle la tua Parola.
Ti affidiamo il nostro essere battezzati nel mondo:
il tuo Spirito ci doni vera coerenza e comunione
perché ogni persona che incontriamo sia da noi soltanto benedetta.
Ti preghiamo: Donaci fede vera, Signore!

Signore Dio, a volte troppo grande ci sembra la nostra colpa per ottenere perdono.
Il tuo Spirito ci aiuti a contemplare sempre la tua santità
che assorbe e consuma ogni male nel perdono.
Ti preghiamo: Donaci fede vera, Signore!

Signore Dio, la voce del sangue di tanti uomini e donne innocenti
grida a te dal suolo di questa nostra terra.
Il tuo Spirito vinca, con il suo fuoco, la nostra indifferenza
perché diventiamo capaci di lottare contro ogni male,
contro ogni violenza, contro ogni discriminazione.
Ti preghiamo: Donaci fede vera, Signore!

Signore Dio, tu non vuoi che presentiamo l’offerta all’altare
sapendo che un fratello ha qualche cosa contro di noi.
Ti affidiamo il nostro radunarci intorno alla mensa del Pane e della Parola:
il tuo Spirito sostenga questa nostra Comunità di Chiesa,
perché manifesti, sempre e a tutti,
il tuo stesso amore fedele, che non viene mai meno.
Ti preghiamo: Donaci fede vera, Signore!

Signore Dio, tu ci ricordi che la fede è fondamento di ciò che si spera.
Ti affidiamo tutti coloro che, nella quotidianità della vita,
faticano a credere e a sperare:
il tuo Spirito li sostenga, perché un giorno, rimosso ogni velo di dubbio,
possano contemplare il tuo volto d’amore.
Ti preghiamo: Donaci fede vera, Signore!

error: Content is protected !!