Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa quarta Domenica di Avvento

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa quarta Domenica di Avvento


Preghiamo insieme e diciamo: Aiutaci, Signore, a fare la tua volontà!

Signore Dio, risuona tra noi l’annuncio del profeta:
tu vuoi che al tuo popolo sia donata la consolazione.
Aiuta la tua Chiesa ad essere nel mondo segno vero di consolazione:
a tutti sappia sempre donare un vangelo di salvezza,
a tutti possa comunicare speranza e gioia.
Preghiamo: Aiutaci, Signore, a fare la tua volontà!

Signore Dio, noi contempliamo Gesù che non cerca gli onori umani
ma vuole sempre e soltanto fare la tua volontà.
Aiuta tutti i battezzati a non inseguire i sogni della gloria del mondo,
ma a scegliere il compimento della tua volontà,
anche quando ci chiedi di rinuncia a noi stessi e di donare la nostra vita.
Preghiamo: Aiutaci, Signore, a fare la tua volontà!

Signore Dio, è la tua Parola l’unica verità che dura per sempre.
Aiuta le nostre Comunità a fondarsi sulla Parola,
proclamata con autenticità, custodita nel cuore
e testimoniata da una intensa carità.
Preghiamo: Aiutaci, Signore, a fare la tua volontà!

Signore Dio, tu hai bisogno di noi, del nostro tempo e di ciò che abbiamo,
per entrare in pienezza nelle città della terra.
Aiutaci a mettere a disposizione del tuo amore
le nostre forze, le nostre capacità, la nostra sete di giustizia,
perché le nostre città siano luoghi di pace, di onestà, di accoglienza.
Preghiamo: Aiutaci, Signore, a fare la tua volontà!

Signore Dio, Gesù entra nella santa città come un re mite e pacifico.
Aiutaci ad eliminare, dai nostri rapporti quotidiani,
la litigiosità e la violenza dei gesti e delle parole.
Rendici esperti nel guarire le ferite dell’orgoglio,
donaci la forza di un’autentica umiltà.
Preghiamo: Aiutaci, Signore, a fare la tua volontà!

error: Content is protected !!