Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa prima Domenica dopo Pentecoste

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa prima Domenica dopo Pentecoste


Preghiamo insieme e diciamo: Gloria a te, Dio d’amore!

Noi ti lodiamo Dio, che vai oltre il pensiero e l’immaginazione umana.
La tua Chiesa, con l’aiuto dello Spirito,
sappia guardare il mondo con il tuo sguardo di speranza
per creare in tutti fiducia e sorriso.
Preghiamo: Gloria a te, Dio d’amore!

Noi ti lodiamo Dio, che vivi nel mistero della comunione e della gioia.
Le nostre Comunità sappiano desiderare, con la fantasia del tuo Spirito,
gesti concreti di vicinanza che esprimano una vera fraternità.
Preghiamo: Gloria a te, Dio d’amore!

Noi ti lodiamo Dio, che, ad ogni persona, offri carismi di grazia.
Ogni Battezzato sappia scoprire i doni dello Spirito effusi in chi gli sta accanto:
la consapevolezza dell’unica vocazione a testimoniare la novità del Regno,
ci renda annunciatori veri del Vangelo e testimoni d’amore.
Preghiamo: Gloria a te, Dio d’amore!

Noi ti lodiamo Dio, che, nello Spirito, ci aiuti a ricordare le cose dette da Gesù.
Il nostro mondo tormentato,
che spesso dimentica le parole di pace e di giustizia,
trovi la forza di risolvere i suoi gravi problemi
con l’ascolto della Parola, il dialogo sincero e la conversione all’amore.
Preghiamo: Gloria a te, Dio d’amore!

Noi ti lodiamo Dio, mistero d’amore, che guardi la fatica dei popoli.
Ti affidiamo tutti gli uomini e le donne che, al di là di ogni appartenenza,
continuano ad aprire vie di fraternità e di pace,
anche là dove gli sforzi umani sembrano fallire,
e dove l’immaginazione sembra arrestarsi.
Il tuo Spirito sostenga la loro intelligenza e la loro sapienza.
Preghiamo: Gloria a te, Dio d’amore!

error: Content is protected !!