Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa penultima Domenica dopo l’Epifania

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa penultima Domenica dopo l’Epifania


Preghiamo insieme e diciamo: Donaci il tuo Spirito, Signore!

Signore Dio, noi ti affidiamo la Chiesa e il suo complesso cammino, quando fatica a dare ascolto alla tua voce e a camminare nei tuoi decreti.
Il tuo Spirito la guidi nel ritrovare, ogni giorno, la fedeltà alla tua Parola, per essere sempre più il segno della misericordia e del perdono di Dio.

Preghiamo: Donaci il tuo Spirito, Signore!

Signore Dio, noi ti affidiamo quelli che, nel mondo, hanno il compito di giudicare. Il tuo Spirito li aiuti svolgere questo compito, difficile e impegnativo, con verità e trasparenza, nel rispetto della dignità di ogni persona.
Preghiamo: Donaci il tuo Spirito, Signore!

Signore Dio, noi ti affidiamo quanti, nel cammino della vita, hanno subito la condanna degli uomini e stanno scontando una difficile pena.
Il tuo Spirito sostenga istituzioni e persone nel compito rieducativo, perché questi fratelli e sorelle abbiano la possibilità di scegliere una vita nuova, ritrovando onestà e dignità. Preghiamo: Donaci il tuo Spirito, Signore!

Signore Dio, noi ti affidiamo i nostri giudizi verso gli altri, così speso facili e approssimativi.
Il tuo Spirito liberi ciascuno di noi dalle pietre che, con tanta facilità, siamo pronti a scagliare contri gli altri.

Preghiamo: Donaci il tuo Spirito, Signore!

Signore Dio, noi ti affidiamo quanti, nel cammino del loro Matrimonio, hanno vissuto sbandamenti e hanno subito tradimenti.
Il tuo Spirito aiuti tutti gli sposi a ritrovare la freschezza della loro scelta d’amore, ad aprire strade nuove di dialogo, a scegliere, anche faticosamente, la via del reciproco perdono.

Preghiamo: Donaci il tuo Spirito, Signore!

error: Content is protected !!