Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa IX domenica dopo Pentecoste: 2Samuele 6,12b-22; Salmo 131; 1Corinzi 1,25-31; Marco 8,34-38

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa IX domenica dopo Pentecoste: 2Samuele 6,12b-22; Salmo 131; 1Corinzi 1,25-31; Marco 8,34-38


Preghiamo insieme e diciamo: Noi ti invochiamo, Signore!

Signore Dio, è più facile seguire Gesù nei momenti della gloria
e confessarlo figlio del Dio vivente.
Meno facile e più rischioso confessare che lui è un Dio crocifisso per noi.
Donaci fede vera e sincera.
Preghiamo: Noi ti invochiamo, Signore!

Signore Dio, noi oggi facciamo memoria davanti a te
di tutti coloro che per la libertà e la dignità degli umani
hanno preso la croce e, seguendo Gesù, hanno sacrificato la loro vita.
La loro testimonianza sia custodita gelosamente nei nostri cuori.
Preghiamo: Noi ti invochiamo, Signore!

Signore Dio, sempre più suadente e pressante si fa la mentalità di questo mondo.
Dona alla tua Chiesa – e dona a ciascuno di noi –
il coraggio della ribellione ad ogni falsità,
per essere conformi alla tua volontà e ai tuoi pensieri.
Preghiamo: Noi ti invochiamo, Signore!

Signore Dio, ti affidiamo quanti si interrogano sui segni di tanti fallimenti.
Gesù ci insegna che risparmiare la propria vita è perderla,
mentre il donarla ogni giorno è il segreto per guadagnarla.
Preghiamo: Noi ti invochiamo, Signore!

Signore Dio, ti affidiamo i ritmi consueti dei nostri impegni quotidiani.
Donaci, là dove siamo, di rifuggire da ogni compromesso,
di non venire meno mai alla nostra coscienza, di onorarti con la nostra vita.
Preghiamo: Noi ti invochiamo, Signore!