Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa Festa di Santo Stefano

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa Festa di Santo Stefano


Preghiamo insieme e diciamo: Sostieni il tuo popolo, Signore!

Signore Dio, Stefano ha saputo contemplare i cieli aperti e il Figlio dell’uomo.
Ti affidiamo coloro che nel mondo non cedono alla grande menzogna,
coloro che sono osteggiati per il loro attaccamento alla fedeltà e alla giustizia.
Trovino coraggio, alzando il loro sguardo a te.
Ti preghiamo: Sostieni il tuo popolo, Signore!

Signore Dio, il diacono Stefano faceva grandi prodigi e segni tra il popolo.
Ti affidiamo coloro che svolgono un ministero nella Chiesa: il loro servizio rifugga da ogni durezza e impazienza,
ovi luce in te, che sei vissuto in mezzo a noi come uno che serve.
Ti preghiamo: Sostieni il tuo popolo, Signore!

Signore Dio, Stefano invita a non opporre alcuna resistenza allo Spirito Santo.
Ti affidiamo Israele, tuo popolo e nostro fratello maggiore: la fedeltà alla tua alleanza
lo renda aperto al sogno di pace e di giustizia che abita la tua Parola.

Ti preghiamo: Sostieni il tuo popolo, Signore!

Signore Dio, Stefano muore come Gesù: le sue sono parole di perdono.
Ti affidiamo le nostre famiglie e la nostra Comunità: fa’
che non confondiamo mai la fedeltà con la durezza
l’annuncio con la minaccia, la testimonianza con l’arroganza.
Ti preghiamo: Sostieni il tuo popolo, Signore!

Signore Dio, l’apostolo invita all’ascolto della verità, senza perdersi nelle favole.
Ti affidiamo il mondo in cui viviamo: perché il desiderio della novità non insegua
favole vuote, messaggi illusori, visioni inconsistenti.
Ti preghiamo: Sostieni il tuo popolo, Signore!