Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa festa dell’Assunzione della B.V. Maria

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa festa dell’Assunzione della B.V. Maria


Preghiamo insieme e diciamo: Noi confidiamo in te, Signore!

Nella nostra storia, Signore,
i poveri, i miti, i tessitori di pace, i puri, i misericordiosi sembrano a volte perdenti.
Fa’ che crediamo, come Maria, alla tua Parola.
Preghiamo: Noi confidiamo in te, Signore!

Il drago del male, Signore, a volte ci sembra più forte della fragile donna.
Ci disanima la nostra debolezza.
Fa’ che non ci arrendiamo mai ad ogni forma di male.
Tu sei la difesa dei deboli. Tu sei la nostra protezione.
Preghiamo: Noi confidiamo in te, Signore!

Donaci, Signore, l’arte di entrare, nelle case di questa umanità, come Maria,
con passo leggero, senza imporre noi stessi.
Rendici sereni, luminosi e trasparenti.
Preghiamo: Noi confidiamo in te, Signore!

Il tuo amore, Signore, è più forte della morte.
Tu hai rivestito Maria della luce che non tramonta.
Possano i nostri occhi contemplare stupiti il mistero che ci attende.
Preghiamo: Noi confidiamo in te, Signore!

In Maria noi contempliamo, Signore, la bellezza del futuro.
Ma non possiamo cancellare dai nostri occhi
lo spettacolo avvilente delle nostre terre,
fatte ancora teatro di violenza, barbarie, discordie e guerre.
Aiutataci a costruire una terra dove la bellezza ritorni ad essere onorata.
Preghiamo: Noi confidiamo in te, Signore!