Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa Domenica di Pentecoste: Atti 2,1-11; Salmo 103; 1Corinzi 12,1-11; Giovanni 14,15-20

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in questa Domenica di Pentecoste: Atti 2,1-11; Salmo 103; 1Corinzi 12,1-11; Giovanni 14,15-20


Preghiamo insieme e diciamo: Manda il tuo Spirito, Signore!

Il tuo Spirito è luce, Signore.
Ci liberi dalle nostre pretese di possedere la Verità.
Ci metta in cammino ininterrottamente
verso lo svelarsi del tuo mistero.
Ti preghiamo: Manda il tuo Spirito, Signore!

Il tuo Spirito è libertà, Signore.
Ci liberi dalle nostre pesantezze,
dalle chiusure dei cenacoli e dei loro piccoli orizzonti.
Ci doni la freschezza e la gioia di una chiesa in cammino con tutta l’umanità.
Ti preghiamo: Manda il tuo Spirito, Signore!

Il tuo Spirito è perenne novità, Signore.
Ci liberi dalla presunzione di ricondurre tutto a una lingua sola.
Ci doni l’arte di parlare al cuore, ai pensieri, alle attese
degli uomini e delle donne del nostro tempo.
Ti preghiamo: Manda il tuo Spirito, Signore!

Il tuo Spirito è fuoco che purifica, Signore.
Senza il tuo Spirito l’evangelo è lettera morta,
la chiesa è solo struttura, l’autorità dominio,
l’agire cristiano una morale da schiavi.
Ti preghiamo: Manda il tuo Spirito, Signore!

Il tuo Spirito è forza, Signore.
Sostenga chi costruisce pace e chi lotta per la giustizia,
chi combatte ogni menzogna e chi soffre a causa del tuo nome.
E sia potenza di vita e consolazione per la nostra terra.
Ti preghiamo: Manda il tuo Spirito, Signore!

error: Content is protected !!