Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in quinta Domenica dopo il Martirio di San Giovanni il Precursore

Exemple

Invocazioni nate dall’ascolto della Parola di Dio in quinta Domenica dopo il Martirio di San Giovanni il Precursore


Preghiamo insieme e diciamo: Ti amiamo, Signore, nostra forza!

Signore Dio, la Legge chiede verso di te, un amore integro: il cuore, l’anima e le forze, tutto posto nelle tue mani.
Ti affidiamo il nostro quotidiano meditare e pregare.
Il tuo Spirito risvegli in noi stupore per la sapienza e la forza delle tue Parole.
I nostri pensieri, il cuore e l’agire, ne siano contagiati, provocati e rinnovati.
Ti preghiamo: Ti amiamo, Signore, nostra forza!

Signore Dio, il Vangelo di Gesù chiede verso il nostro prossimo l’identico amore che abbiamo per noi stessi.
Ti affidiamo tutte le persone che quotidianamente incontriamo.
Il tuo Spirito ci doni il coraggio di amare ogni fratello e ogni sorella,
anche, e soprattutto, anche quelli che non ci amano.
Ti preghiamo: Ti amiamo, Signore, nostra forza!

Signore Dio, è sempre grande il pericolo di dimenticare il tuo amore provvidente.
Ti affidiamo la Chiesa, che sempre accompagni nel cammino.
Il tuo Spirito aiuti ogni Comunità nel ricordare i gesti e i segni d’amore che tu operi nella storia
per rinfrancarsi nella carità e testimoniarti tra i popoli.
Ti preghiamo: Ti amiamo, Signore, nostra forza!

error: Content is protected !!