LA MUSICA
Angeli del Bergognone

Musica e religione sono, da sempre, a stretto contatto: ogni espressione religiosa conosce il mistero della musica, dal semplice battito di un tamburo, che accompagna ritmicamente una danza sacra o una melodia invocativa, alla più complessa elaborazione di un oratorio barocco o alle “messe” di mozartiana memoria.

Anche la nascita e lo sviluppo di alcune forme musicali sono dovuti ad esigenze prettamente liturgiche (si pensi al corale, alla cantata, alle sonate da chiesa di epoca barocca, …).

Nel corso della storia, quindi, la musica ha occupato un ruolo fondamentale all’interno del rito cristiano, a volte come vero e proprio “strumento di preghiera”, a volte veicolo per capire i misteri della Parola di Dio in epoche durante le quali chi assisteva alle celebrazioni religiose non aveva certo gli strumenti per comprenderne a fondo il significato, a volte – più o meno semplicemente – per costituire uno sfondo d bellezza per i momenti più meditativi e di pura contemplazione.

Ecco perché, nelle nostre chiese, si dà spazio all’esecuzione musicale di brani d’organo o di altri strumenti. Lo facciamo, consci che la bellezza dell’arte, quella visiva (così cara ai costruttori delle nostre basiliche) e quella auditiva (così pregnante nell’offrirci tensione verso l’alto) sia sostegno all’entrare in una chiesa per godere, di riflesso, della bellezza stessa di Dio.

                                                                                                                                               don Enrico Magnani

 

GLI ORGANI
L'organo della Basilica di San Babila
Gli organi della Basilica di Santa Maria della Passione
LE ORGANIZZAZIONI

In S. Babila e in S. Maria della Passione sono presenti due Associazioni che curano la gestione del notevole patrimonio musicale:

La Fondazione Organo S. Babila organizza, almeno quattro volte l’anno, concerti d’organo (e voce e strumento) totalmente gratuiti e ad ingresso libero il giovedì sera.


L’Associazione Cappella Musicale organizza, mensilmente, i Vespri d’organo (concerti d’organo totalmente gratuiti e ad ingresso libero) nella domenica pomeriggio. In tali occasioni viene proposta la visita della chiesa (appositamente illuminata) e la visita degli ambienti annessi (normalmente chiusi alla visita del pubblico) 

Inoltre la Cappella Musicale organizza, nei mesi di luglio e agosto, una rassegna musicale (Milano, arte & musica) che propone a quanti restano in città nei mesi estivi, serate musicali di alto valore artistico ed esecutivo (per la partecipazione viene richiesto l’acquisto di un biglietto di ingresso a prezzo ridotto, per la contribuzione del pagamento dell’ingaggio degli artisti) 


La Fondazione Organo della Basilica di San Babila
L'Associazione Culturale Cappella Musicale

Vespri d’Organo

XXVI edizione, 2019-2020

Ogni seconda domenica del mese
da ottobre 2019 a giugno 2020
dalle ore 16.30 alle ore 17.15

 

Programmazione 2019-20 >

LINK
LA MUSICA
Angeli del Bergognone

Musica e religione sono, da sempre, a stretto contatto: ogni espressione religiosa conosce il mistero della musica, dal semplice battito di un tamburo, che accompagna ritmicamente una danza sacra o una melodia invocativa, alla più complessa elaborazione di un oratorio barocco o alle “messe” di mozartiana memoria.

Anche la nascita e lo sviluppo di alcune forme musicali sono dovuti ad esigenze prettamente liturgiche (si pensi al corale, alla cantata, alle sonate da chiesa di epoca barocca, …).

Nel corso della storia, quindi, la musica ha occupato un ruolo fondamentale all’interno del rito cristiano, a volte come vero e proprio “strumento di preghiera”, a volte veicolo per capire i misteri della Parola di Dio in epoche durante le quali chi assisteva alle celebrazioni religiose non aveva certo gli strumenti per comprenderne a fondo il significato, a volte – più o meno semplicemente – per costituire uno sfondo d bellezza per i momenti più meditativi e di pura contemplazione.

Ecco perché, nelle nostre chiese, si dà spazio all’esecuzione musicale di brani d’organo o di altri strumenti. Lo facciamo, consci che la bellezza dell’arte, quella visiva (così cara ai costruttori delle nostre basiliche) e quella auditiva (così pregnante nell’offrirci tensione verso l’alto) sia sostegno all’entrare in una chiesa per godere, di riflesso, della bellezza stessa di Dio.

                                                                                         

don Enrico Magnani

 

GLI ORGANI
L'organo della Basilica di San Babila
Gli organi della Basilica di Santa Maria della Passione
LE ORGANIZZAZIONI

In S. Babila e in S. Maria della Passione sono presenti due Associazioni che curano la gestione del notevole patrimonio musicale:

La Fondazione Organo S. Babila organizza, almeno quattro volte l’anno, concerti d’organo (e voce e strumento) totalmente gratuiti e ad ingresso libero il giovedì sera.


L’Associazione Cappella Musicale organizza, mensilmente, i Vespri d’organo (concerti d’organo totalmente gratuiti e ad ingresso libero) nella domenica pomeriggio. In tali occasioni viene proposta la visita della chiesa (appositamente illuminata) e la visita degli ambienti annessi (normalmente chiusi alla visita del pubblico) 

Inoltre la Cappella Musicale organizza, nei mesi di luglio e agosto, una rassegna musicale (Milano, arte & musica) che propone a quanti restano in città nei mesi estivi, serate musicali di alto valore artistico ed esecutivo (per la partecipazione viene richiesto l’acquisto di un biglietto di ingresso a prezzo ridotto, per la contribuzione del pagamento dell’ingaggio degli artisti) 


La Fondazione Organo della Basilica di San Babila
L'Associazione Culturale Cappella Musicale

Vespri d’Organo

XXV edizione, 2018-2019

Ogni seconda domenica del mese
da ottobre 2018 a giugno 2019
dalle ore 16.30 alle ore 17.15

Programmazione 2018 >

LINK
LA MUSICA
Angeli del Bergognone

Musica e religione sono, da sempre, a stretto contatto: ogni espressione religiosa conosce il mistero della musica, dal semplice battito di un tamburo, che accompagna ritmicamente una danza sacra o una melodia invocativa, alla più complessa elaborazione di un oratorio barocco o alle “messe” di mozartiana memoria.

Anche la nascita e lo sviluppo di alcune forme musicali sono dovuti ad esigenze prettamente liturgiche (si pensi al corale, alla cantata, alle sonate da chiesa di epoca barocca, …).

Nel corso della storia, quindi, la musica ha occupato un ruolo fondamentale all’interno del rito cristiano, a volte come vero e proprio “strumento di preghiera”, a volte veicolo per capire i misteri della Parola di Dio in epoche durante le quali chi assisteva alle celebrazioni religiose non aveva certo gli strumenti per comprenderne a fondo il significato, a volte – più o meno semplicemente – per costituire uno sfondo d bellezza per i momenti più meditativi e di pura contemplazione.

Ecco perché, nelle nostre chiese, si dà spazio all’esecuzione musicale di brani d’organo o di altri strumenti. Lo facciamo, consci che la bellezza dell’arte, quella visiva (così cara ai costruttori delle nostre basiliche) e quella auditiva (così pregnante nell’offrirci tensione verso l’alto) sia sostegno all’entrare in una chiesa per godere, di riflesso, della bellezza stessa di Dio.

                                                                                                                                               don Enrico Magnani

 

GLI ORGANI
L'organo della Basilica di San Babila
Gli organi della Basilica di Santa Maria della Passione
LE ORGANIZZAZIONI

In S. Babila e in S. Maria della Passione sono presenti due Associazioni che curano la gestione del notevole patrimonio musicale:

La Fondazione Organo S. Babila organizza, almeno quattro volte l’anno, concerti d’organo (e voce e strumento) totalmente gratuiti e ad ingresso libero il giovedì sera.


L’Associazione Cappella Musicale organizza, mensilmente, i Vespri d’organo (concerti d’organo totalmente gratuiti e ad ingresso libero) nella domenica pomeriggio. In tali occasioni viene proposta la visita della chiesa (appositamente illuminata) e la visita degli ambienti annessi (normalmente chiusi alla visita del pubblico) 

Inoltre la Cappella Musicale organizza, nei mesi di luglio e agosto, una rassegna musicale (Milano, arte & musica) che propone a quanti restano in città nei mesi estivi, serate musicali di alto valore artistico ed esecutivo (per la partecipazione viene richiesto l’acquisto di un biglietto di ingresso a prezzo ridotto, per la contribuzione del pagamento dell’ingaggio degli artisti) 


La Fondazione Organo della Basilica di San Babila
L'Associazione Culturale Cappella Musicale

Vespri d’Organo

XXV edizione, 2018-2019

Ogni seconda domenica del mese
da ottobre 2018 a giugno 2019
dalle ore 16.30 alle ore 17.15

Programmazione 2018 >

LINK
error: Content is protected !!