La Domenica dei Vespri

Exemple

La Domenica dei Vespri


Il 20 febbraio sarà la terza domenica del mese: nelle ore pomeridiane (17,30 in San Babila) si celebra la preghiera dei Vespri, un momento sempre bello e gratificante per pregare insieme senza alcun obbligo precettistico, ma liberamente e gioiosamente.

La Comunità Pastorale Santi Profeti conta molto su questo incontro mensile come aiuto alla crescita della fraternità proprio per la sua qualità di gesto gratuito, di comunione cercata, di rifornimento spirituale, di apertura del cuore a pensieri alti.
La struttura dei Vespri di rito ambrosiano è articolata in modo mirabile:
– Dopo il saluto di chi presiede si accendono le luci mentre si canta al Dio luce del mondo
– Segue il canto dell’inno che varia a seconda dei tempi liturgici
La recita dei salmi si snoda come momento meditativo
– Il Magnificat, cantico di Maria, è il grazie del vero discepolo
– Si ricorda poi il Battesimo, la porta della vita di Grazia
– Verso la conclusione si fa preghiera di intercessione e di domanda
– Infine il canto del Padre Nostro e la benedizione finale