La Scuola dell’Infanzia “Conti Cicogna” saluta il nuovo anno

Exemple

La Scuola dell’Infanzia “Conti Cicogna” saluta il nuovo anno


Queste le righe di presentazione della ripresa che ci sono giunte dalla dirigenza della Scuola:

“È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre ad ogni istante.”
Ogni Settembre, quando si torna a scuola e si riaprono le finestre, dando aria alle aule, questa frase di Cesare Pavese riaffiora alla mente: le settimane di vacanza sono passate, gli occhi e il cuore hanno fatto tesoro di riposo e bellezza, e tornare vuol dire cominciare un anno nuovo fatto di bambini “nuovi”, che a loro volta cominceranno una sconosciuta avventura, e di bambini che sono “altro” da come li abbiamo lasciati a giugno, perché più grandi, cambiati.
Con le colleghe pensare all’attività da proporre, immaginare soluzioni diverse per gli spazi, elaborare nuove attività didattiche… tutto questo dona un’effervescenza speciale al nostro agire nella consapevolezza che ogni anno, ogni giorno e ogni istante sono una possibilità di ripartenza e di vita.
L’anno terminato a giugno, pur con innumerevoli complessità, è stato sorprendentemente positivo, al di là di tutte le previsioni ed ha rinforzato relazioni e legami.
Alcuni bambini, appena rientrati dalle vacanze, hanno suonato il campanello per dire che erano tornati e che non vedevano l’ora di varcare nuovamente il portone e noi siamo pronte… Pronte a cominciare questo anno scolastico!
Lunedì 6 settembre la scuola dell’infanzia parrocchiale ha riaperto i battenti, ma già da un paio di settimane è cominciato il lavoro di preparazione.
Affidiamo a Maria la nostra scuola, gli adulti che ci lavorano, i genitori e i bambini.
Buon anno a tutti!