8 novembre 2020. IV giornata mondiale dei poveri. “Tendi la tua mano al povero”

Exemple

8 novembre 2020. IV giornata mondiale dei poveri. “Tendi la tua mano al povero”

La preghiera a Dio e la solidarietà con i poveri e i sofferenti sono inseparabili. Per celebrare un culto che sia gradito al Signore, è necessario riconoscere che ogni persona, anche quella più indigente e disprezzata, porta impressa in sé l’immagine di Dio.
Quanto è attuale questo antico insegnamento anche per noi! Infatti la Parola di Dio oltrepassa lo spazio, il tempo, le religioni e le culture. La generosità che sostiene il debole, consola l’afflitto, lenisce le sofferenze, restituisce dignità a chi ne è privato, è condizione di una vita pienamente umana.
Tenere lo sguardo rivolto al povero è difficile, ma quanto mai necessario per imprimere alla nostra vita personale e sociale la giusta direzione. Non si tratta di spendere tante parole, ma piuttosto di impegnare concretamente la vita, mossi dalla carità divina. Ogni anno, con la Giornata Mondiale dei Poveri, ritorno su questa realtà fondamentale per la vita della Chiesa, perché i poveri sono e saranno sempre con noi (cfr Gv 12,8) per aiutarci ad accogliere la compagnia di Cristo nell’esistenza quotidiana.
Per essere di sostegno ai poveri è fondamentale vivere la povertà evangelica in prima persona. Non possiamo sentirci “a posto” quando un membro della famiglia umana è relegato nelle retrovie e diventa un’ombra. Il grido silenzioso dei tanti poveri deve trovare il popolo di Dio in prima linea.

Raccolta di aiuti alimentari nelle chiese della Comunità
dal 1 al 30 Novembre
racc

Mentre Domenica 8 Novembre celebreremo la quarta giornata mondiale dei poveri, la nostra Comunità Santi Profeti,  dalla prossima Domenica 1 Novembre, avvierà una raccolta di generi alimentari per corrispondere a gravi situazioni di disagio e carenza di viveri presenti nella nostra città.

La raccolta  avverrà negli orari di apertura delle chiese in appositi cesti collocati in una delle cappelle laterali delle nostre basiliche.

Alla fine di Novembre il cibo raccolto verrà consegnato alla Parrocchia del S. Curato d’Ars al Giambellino e ai Centri di ascolto dei Volontari Vincenziani.

error: Content is protected !!