Libano. Beirut: vicinanza fraterna

Exemple

Libano. Beirut: vicinanza fraterna

Scorrono davanti ai nostri occhi le immagini che giungono dalla città di Beirut all’indomani della terribile esplosione che l’ha devastata.
Siamo ammirati dalla grande forza che la popolazione tanto provata sta dimostrando.
C’è una ferma determinazione nel voler ricominciare e ricostruire; c’è il desiderio evidente di credere al futuro.
Noi desideriamo continuare a seguire quanto accade a Beirut e condividiamo così la preoccupazione della nostra comunità libanese della chiesa maronita di San Charbel di via Durini.
Ci sentiamo uniti a tutti coloro che hanno perduto casa e affetti ed è stata avviata una raccolta fondi della quale segnaliamo i riferimenti rimandando alla pagina Facebook della comunità:

https://m.facebook.com/ParrocchiaMaronitaMilano

 

vai alla pagina della Comunità Maronita in questo sito  >

Scorrono davanti ai nostri occhi le immagini che giungono dalla città di Beirut all’indomani della terribile esplosione che l’ha devastata.
Siamo ammirati dalla grande forza che la popolazione tanto provata sta dimostrando.
C’è una ferma determinazione nel voler ricominciare e ricostruire; c’è il desiderio evidente di credere al futuro.
Noi desideriamo continuare a seguire quanto accade a Beirut e condividiamo così la preoccupazione della nostra comunità libanese della chiesa maronita di San Charbel di via Durini.
Ci sentiamo uniti a tutti coloro che hanno perduto casa e affetti ed è stata avviata una raccolta fondi della quale segnaliamo i riferimenti rimandando alla pagina Facebook della comunità:

https://m.facebook.com/ParrocchiaMaronitaMilano.

vai alla pagina della Comunità Maronita in questo sito  >

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Scorrono davanti ai nostri occhi le immagini che giungono dalla città di Beirut all’indomani della terribile esplosione che l’ha devastata.
Siamo ammirati dalla grande forza che la popolazione tanto provata sta dimostrando.
C’è una ferma determinazione nel voler ricominciare e ricostruire; c’è il desiderio evidente di credere al futuro.
Noi desideriamo continuare a seguire quanto accade a Beirut e condividiamo così la preoccupazione della nostra comunità libanese della chiesa maronita di San Charbel di via Durini.
Ci sentiamo uniti a tutti coloro che hanno perduto casa e affetti ed è stata avviata una raccolta fondi della quale segnaliamo i riferimenti rimandando alla pagina Facebook della comunità:

https://m.facebook.com/ParrocchiaMaronitaMilano.

 

vai alla pagina della Comunità Maronita in questo sito  >

error: Content is protected !!