Paura e speranza

Exemple

Paura e speranza


Sono chiusi tra loro, quasi un conciliabolo clandestino: i discepoli hanno paura,
paura dei Giudei, dell’avvenire, della missione, delle persecuzioni e della morte,
ma hanno, soprattutto, paura della verità che li inquieta…

È una paura che, in modi diversi, mi accorgo di scoprire anche tra noi:
la diminuzione del numero dei preti,
la supposta crescita dell’Islam,
le chiese e le catechesi spesso stanche e deluse,
la difficoltà di parlare il linguaggio dell’oggi,
l’abituarsi alla non solidarietà e alla non accoglienza,
il timore della diversità, qualunque essa sia,
il sentirsi a disagio nel dire il Vangelo…

Ai discepoli, come a tutti quelli che hanno paura, si manifesta un Gesù nuovo;
l’aveva già capito Maria di Magdala, lo comprenderanno i due di Emmaus:
il Gesù della Pasqua è nuovo, quasi irriconoscibile
e la novità sta proprio nel saluto antico: Shalom! Pace! Lo dice ben due volte!

È perdono e promessa, riconciliazione e Pentecoste,
dono della sua tenerezza e dono dello Spirito…

Non abbiate paura! Ci sono io! Con voi, ogni giorno…

Perché dubitare della potenza del Risorto? Ancora e dopo tanti secoli?…

Lo Spirito, in mancanza di ministri ordinati,
dona a tutti battezzati la capacità di prendersi cura della loro Chiesa…
Lo Spirito, alle coppie che risplendono d’amore, di dono e di fedeltà
dona la capacità di illuminare il cammino difficoltoso
di chi teme di impegnarsi nella fragilità umana…
Lo Spirito, in momenti di fragilità della giustizia umana,
dona la capacità di compromettersi per una vera giustizia,
anche per cause, apparentemente, perse e inutili…
Lo Spirito, in tempi apparentemente vinti dal materialismo,
dona ma alle comunità di vivere occasioni di vita
spirituale e contemplativa nella semplicità e verità…

La grande speranza, la verità che non ci può essere tolta,
è Gesù, il Risorto, il dono dello Spirito, la “sua” pace,
la sola speranza che nulla e nessuno può togliere…
Perché continuare a dubitare?
Perché non cominciare, da oggi e con coraggio, a salvare il mondo?

don Enrico

error: Content is protected !!