La Comunità dei SS. Profeti prega con le “genti”: sabato 12 Maggio in S.M. della Passione

Exemple

La Comunità dei SS. Profeti prega con le “genti”: sabato 12 Maggio in S.M. della Passione


Questa sera, la Messa vigiliare, in s. Maria della Passione, alle ore 17.30, sarà collocata proprio all’interno della novena, quasi a chiedere il dono di sciogliere la confusione delle lingue e le differenze che ancora esistono tra noi. L’Eucaristia vespertina vedrà la partecipazione delle Comunità etniche più legate alla nostra Comunità pastorale. Come già avvenne nello scorso Consiglio Pastorale nell’accogliere le loro testimonianze, oggi ci riuniamo per accogliere le loro tradizioni di preghiera. Con don Assaad (e la Comunità Maronita Libanese) pregheremo in aramaico (la lingua che parlava Gesù) nelle parole della Consacrazione e nel Padre nostro; con don Claude (e la Comunità cingalese dello Sri-Lanka) ascolteremo il canto dell’Oriente e presenteremo le offerte all’altare con la danza tipica di quella terra. L’omelia della Messa sarà tenuta da don Alberto Vitali, responsabile dell’Ufficio diocesano per la pastorale dei migranti.
Faremo seguire alla celebrazione, un’occasione di festa comune nel cortile della chiesa.


CHIESA DALLE GENTI
Consapevolezza e gesti semplici per edificare insieme la Chiesa e la società


La Comunità dei ss. Profeti in Milano
nel tempo della Novena di Pentecoste
prega con le “genti”

Sabato ore 17.30 in s. Maria della Passione

Celebrazione vigiliare dell’Eucaristia

concelebrata con
d. Assaad (Comunità Libanese Maronita)
e d. Claude (Comunità cingalese)

Preghiera consacratoria e “Padre nostro”
in aramaico della tradizione maronita

Processione offertoriale, canto e danza,
della tradizione cingalese


 

error: Content is protected !!