La “Scuola di Italiano per Stranieri” presso l’oratorio di San Francesco di Paola

La “Scuola di Italiano per Stranieri” presso l’oratorio di San Francesco di Paola


Nasce e si integra con le altre scuole di volontari nell’ambito della Pastorale dei Migranti della Curia di Milano, come proposta dell’allora responsabile mons. Quadri, ospitata nella struttura di San Francesco di Paola per concessione del parroco mons. Rizzi, agli inizi degli anni 2000 (1999)

Attualmente sono attivi 2 corsi:

mercoledì pomeriggio

  • dalle 15 alle 18
  • dalle 17 alle 19

Si segue il calendario scolastico (ottobre-giugno, con prolungamento, secondo esigenze e disponibilità, in luglio ed eventuale anticipo in settembre)

Struttura Volontari Docenti:

Presenze di parrocchiani, docenti qualificati, preparati o professionali, plurilingue (italiano-inglese-francese-arabo), in numero variante da 2 a 6 secondo gli anni e le esigenze numeriche (da una media di 10 ad un massimo di 20 allievi nei vari anni)

Attualmente sono presenti 2 docenti e 1 coordinatore referente per i contatti con la Pastorale per 6 + 14 allievi

Caratteristiche degli allievi e provenienza:

La scuola ha visto tutta la gamma di preparazioni culturali (da analfabeti a diplomandi, a laureandi o specializzandi di dottorato), provenienze (est europeo, est asiatico, africa sub-sahariana, Egitto, Nord e Sud America), categorie professionali (assistenti socio-culturali, custodi, badanti, settore sanitario, segreterie di ambasciate), con una particolare evidenza di presenze interconfessionali (sacerdote chiesa serbo-croata portato al dottorando in pontificio istituto a Roma; presbiteri e fedeli di chiesa ortodossa copta; allievi musulmani di sola lingua araba ed anche presbiteri cattolici africani di fonia francofona).

Attualmente gli studenti provengono da ShriLanka, Marocco, Olanda, Brasile, Isole Mauritius, Egitto, Moldavia, Ucraina, Canadà, Perù.

Metodo didattico:

A secondo delle esigenze, usando eventualmente le metalingue – inglese, francese, arabo – vengono presentati i casi di uso linguistico con testi, visite culturali, proiezioni od accompagnamenti.

Viene inoltre somministrato a parte un corso professionale di cultura e lingua inglese.

La scuola è presente nell’elenco delle attività specifiche sul sito della Chiesa di Milano ed in quello del Comune di Milano (www.milano.italianostranieri.org)

Testo a cura del referente incaricato Gianfranco Genoni.

Per informazioni rivolgersi alla Segreteria Parrocchiale

Via Montenapoleone 22, tel. 02 76002634

 

error: Content is protected !!