BASILICA DI SAN BABILA
Vedute
BASILICA DI SAN BABILA
Vedute
Gaetano Bianchi, Milano. Chiesa di San Babila, 1750 ca., acquaforte, Comune di Milano, Raccolta delle Stampe "Achille Bertarelli"
La basilica di San Babila (al centro), la chiesa di San Romano (a destra) e la Schola di Santa Marta (a sinistra), la quale prima era una cappella dedicata a San Biagio (IV sec.) con annesso il cimitero.
G. Galliari, G.B. Bosio, F. Bellemo, Veduta del Corso della porta Riconoscenza presa dalla parte di S. Babila in Milano, 1808, acquaforte, Comune di Milano
, Raccolta delle Stampe "Achille Bertarelli"
Contenuta nella serie di dodici vedute, disegnate da G. Galliari e per le figure da Giambattista Bosio, è incisa da Luigi Rados, Francesco Bellemo e Gaetano Beretini. Le stampe recano in basso a sinistra la formula «Galliari Gasparo Cap.no dello Stato Maggiore delle Truppe Italiane disegnò» e sotto il titolo al centro «Dedicata a S.A.I. la Serenissima Principessa Augusta Amalia di Baviera Vice-Regina d'Italia» con il suo stemma. Probabilmente proprio la dedica della moglie di Eugenio di Beauharnais, appena arrivata a Milano (1806) , ha provocato la distruzione dei rami al ritorno della dominazione austriaca: il che potrebbe spiegare l'estrema rarità di queste vedute. Per una disamina sull'argomento si veda M. C. Gozzoli, pp. 199-202 in "Le città nella storia d'Italia. Milano" cit., Roma-Bari, 1982 (http://graficheincomune.comune.milano.it/).
S. Reondino, L. Durau, Milano. S. Babila e Corso di P.ta Orientale,1820 (data pubblicazione), acquaforte, Comune di Milano, Raccolta delle Stampe "Achille Bertarelli"
Davanti alla chiesa, proprio all'imbocco dell'attuale corso Venezia, ex corso di Porta Orientale, sorge la Colonna del leone, costruita nel 1626 su progetto di Giuseppe Robecco. La stampa reca iscritto sotto l'inciso a sinistra "Reondino del.", a destra "Durau sculp." (http://graficheincomune.comune.milano.it/).
Milano. Combattimento sul corso di porta Orientale presso San Babila il giorno 19 marzo 1848 (Episodio delle Cinque Giornate), 1848 (analisi storica, datata/o), litografia, Comune di Milano, Raccolta delle Stampe "Achille Bertarelli"
La stampa fa parte di una serie di cinque esemplari dedicati alle Cinque Giornate di Milano e raffiguranti il combattimento su corso di Porta Ticinese nella notte del 20 marzo 1848, la presa del Palazzo del Genio e il combattimento nel borgo di Porta Tosa del 21 marzo e, infine, la presa di Porta Tosa (poi porta Vittoria) da parte dei cittadini il 22 marzo (A.S. m. 25-31; A.S. m. 25-33; A.S. m. 25-34) (http://graficheincomune.comune.milano.it/).

A. Biasioli, Contadini delle vicinanze. Veduta di San Babila, 1821 (contesto), acquaforte, acquatinta, Comune di Milano, Raccolta delle Stampe "Achille Bertarelli"
A. Beltrame, San Babila, 1898, acquerello, Comune di Milano, Civiche Raccolte Storiche.
C. Cima, Milano. Chiesa di San Babila, 1929 (data pubblicazione), fotolitografia, Comune di Milano, Raccolta delle Stampe "Achille Bertarelli"
error: Content is protected !!