Un Mistero pasquale nell’oggi del mondo

Un Mistero pasquale nell’oggi del mondo


Oggi più che mai siamo ben lontani dall’essere soltanto degli spettatori
di ciò che accade nel nostro mondo:
non si sfugge mai alla paura di nuove malattie,
al problema del riscaldamento climatico, alla povertà su scala mondiale,
al debito dei paesi poveri, alle violenze sempre più coinvolgenti…

Le situazioni catastrofiche sono sempre più numerose:
i notiziari portano davanti a noi,
con regolarità, il bilancio di grandi fallimenti;
mettono in evidenza le carenze delle nostre società
e tutte le nostre manchevolezze;
appaiono davvero ben pochi i progetti promettenti all’orizzonte…

Cosa significa cantare la buona notizia della Pasqua in un simile contesto?
È un annuncio adeguato ad una vita che spesso sembra così disastrata?
Che relazione c’è tra la resurrezione del Cristo
e le nostre miserie di ogni giorno e il benessere che tutti sogniamo?
Non è che la Pasqua diventi soltanto il pretesto per una pia evasione?
Non è che si riduca ad una consolazione facile, utopistica, illusoria?

L’esperienza della Pasqua, tuttavia, è un fatto inevitabile ed innegabile:
sono numerosi i testimoni che ci hanno trasmesso quella notizia formidabile che,
per chi l’ascolta, apre un futuro singolare…

Da quel primo giorno di Pasqua,
la storia ha cambiato, in un certo qual modo, la sua direzione…
Nulla ha mai potuto avere la stessa risonanza o la stessa consistenza…
Pasqua è l’immergersi di Dio nella nostra storia…
La vittoria del Cristo ha portato un significato radicalmente nuovo
a tutto ciò che vivevamo di gioia o di pena, di morte o di infelicità, di speranze deluse…

Pasqua non vuole regalarci nulla di simile ad una magia,
non promette neppure una fuga o la possibilità di un’evasione dal mondo reale…

Pasqua è annuncio di qualcosa di nuovo e di inedito:
un annuncio che contiene una promessa,
un annuncio che ci immette in una comunione profonda con la vita divina,
un annuncio che ci aiuta nel superare i nostri limiti…

E la Pasqua rivela la presenza in noi della novità dello Spirito… Pasqua è purificare il nostro vivere
per una relazione nuova tra noi, frutto di una conversione vera…

Pasqua: festa del Risorto… festa della nostra resurrezione quotidiana…

don Enrico

error: Content is protected !!