Aprire lo spazio e il tempo a Gesù… (Barbara)

Aprire lo spazio e il tempo a Gesù… (Barbara)


Credo che aprire lo spazio e il tempo a Gesù, concretamente, da dentro, dal nostro spazio e tempo umano, sia l’unica verità radicata in questo momento e sempre.
Nel lavorare ogni giorno per questo vedo un impegno ad infrangere limiti e barriere sclerotizzanti, così care ad ogni forma di potere, con parole e gesti ‘veri’, con l’umiltà e l’umanità della poesia che, con cura, intreccia i profili della nostra finitezza.
Partendo da dentro.. le relazioni.

Non grandi progetti, non grandi eventi e divulgazioni.
Non proposte di valori predefiniti,
invece.. guardare negli occhi, mantenendo un radicamento. Il radicamento.
Accadere di microeventi, non sempre manifesti, o vibrazioni, che creano una ‘novità’ interiore.
Una piccola crepa o una gemma.
Una nuova musica in sordina.
Un richiamo, nella dolcezza della sera.
Un calore nel cuore e un batticuore del polso.
Sveglia.
Risveglia.
In-vita.
All’amore.
Unione di gesti e intenzioni.
Tensioni che sbocciano in fioriture di attenzioni.
In freschezza d’aria pulita.
Assaporare quell’aria per un attimo e, da quel momento, sentirne la mancanza.
Cercare.. cercare.. per stare sempre lì.
Capire come sia necessario attraversare il travaglio della riappropriazione di sé,
la decostruzione di ogni automatismo e convenzione,
..non sono altro che calchi,
che indossiamo,
e ci ingessano.
Per cominciare a sentire.
Ogni istante.
Respiro.
La luce che guida è dentro.
Ascoltare.
Ascoltarsi.
Ascoltare Gesù da dentro.
Al di là di quello che hanno detto di lui, e interpretato.
Generarsi della sua parola dall’intimità più profonda e originaria di sé.
Essenza.
Dimora.
Dall’origine di ciò che siamo.
In assoluta libertà e naturalezza, come lo sbocciare di un fiore.
La scelta già appartiene alla coscienza, che è parziale.
Se la coscienza si accordasse alla verità di ciò che siamo, diverremmo musica.
Opera vivente.
Ognuno di noi.
In potenza, come marmo grezzo,
risplende il volto interiore che s’affina ogni giorno.. nel prendere sembianza.

error: Content is protected !!