“Oggi il posto dei cristiani veri non è nelle chiese ma ai crocicchi delle strade, come ha detto il Papa”. La rivista “Credere” intervista don Angelo

Exemple

“Oggi il posto dei cristiani veri non è nelle chiese ma ai crocicchi delle strade, come ha detto il Papa”. La rivista “Credere” intervista don Angelo


Alleghiamo in formato PDF scaricabile l’intervista rilasciata da don Angelo alla rivista “Credere” che pubblicata domenica 19 marzo 2017.

Così don Angelo si racconta:

“Dopo aver insegnato italiano ai giovani del Seminario, sono stato a lungo parroco a Lecco, poi a Milano. La prima tentazione che ho avuto venendo qui è stata la voglia di scappare lontano. Questa sembrava la città dell’anonimato, dove nessuno conosceva nessuno. Poi, dando tempo al tempo, ho scoperto che anche in questa città nascono relazioni intense, solide, necessarie. Quella che il Papa incontrerà è una città da cui non si deve fuggire. E’ ricca di contraddizioni vitali, “benedetta e maledetta”,  come diceva il titolo di un incontro voluto dal cardinale Martini”.

“Il nostro primo compito non è attrarre la gente nelle nostre comunità come in un porto riparato dai venti del mondo ma stare dove le persone vivono, attenti prima di tutto ad ascoltare, a scoprire come lo Spirito ci ha già preceduti, a condividee le domande, cercando di lasciarci illuminare insieme dal Vangelo”.

“Una delle immagini evangeliche a me più care è quella del pastore buono: la sento molto vicina alla mia fragilità. E’ il pastore che rallenta il passo, misurandolo sulla pecora gravida, ferita, stanca. Io sono oggi questa pecora un po’ fragile o stanca di anni. Ma non per questo Dio mi esclude dal suo amore. Anzi penso che abbia una particolare predilezione per tutti quelli come me”

Buona lettura!

Scarica l’intervista: qui

Leggi le omelie di don Angelo: qui

error: Content is protected !!